La storia dell’azienda e dei prodotti Herbalife

Herbalife, la cui sede principale si trova a Los Angeles, è un’azienda leader nella produzione e distribuzione di prodotti per una nutrizione mirata e adatta alla perdita di peso. Il segreto del successo è dato dalla vasta gamma di prodotti in grado di fornire nutrienti di cui l’organismo ha bisogno, dalla ricerca scientifica in grado di dare prodotti sicuri e dal piano di vendite e marketing. Quando e come inizia la storia di Herbalife?

 

La nascita di Herbalife

La storia di Herbalife nasce nel febbraio del 1980 quando Mark Reynolds Hughes, che aveva avuto un’esperienza traumatica a 18 anni dopo aver perso la madre in seguito ad una dipendenza da farmaci per il dimagrimento, in seguito alla partecipazione ad un simposio sulla medicina officinale cinese, decise di voler iniziare un’attività nel settore producendo e distribuendo prodotti officinali destinati a sostituire dei pasti.

Inizialmente la distribuzione dei prodotti era curata dallo stesso Mark Hughes che girava con la sua auto e vendeva i prodotti casa per casa, ma già alla fine del primo anno il fatturato era soddisfacente, nonostante la scarsità dei mezzi. Nel 1985, a soli 5 anni dalla nascita, Herbalife ottenne dei riconoscimenti e ottenne spazi per le televendite.

Il successo dei prodotti era dovuto anche alla collaborazione del premio Nobel per la medicina Louis Ignarro e di uno dei più conosciuti nutrizionisti del mondo David Heber.

Il successivo grande passo è stata la quotazione a Nasdaq nel 1986 e la diffusione graduale nella maggior parte dei paesi del mondo.

 

Gli anni novanta

Negli anni novanta Herbalife si concentra oltre che sulla distribuzione anche sull’innovazione immettendo nel commercio numerosi nuovi prodotti. La vasta gamma ha permesso anche di registrare nel 1998 il record di bonus pagati ai distributori.

Inoltre, grazie ai proventi delle vendite, nasce nel 1994 Herbalife Family Foundation, un ente benefico che ha come finalità aiutare i bambini nel mondo.

 

Il boom degli anni duemila

Negli anni duemila la ricerca continua ad essere un obiettivo di primaria importanza e nasce il “laboratorio Mark Hughes” che si occupa di nutrizione cellulare e molecolare e questo si aggiunge il Comitato Scientifico Herbalife e il Comitato Medico, l’obiettivo è distribuire prodotti sempre più efficaci e frutto di meticolosi studi.

Nel 2004 Herbalife lancia Shapeworks, un prodotto innovativo basato sul fatto che ogni individuo ha esigenze diverse e quindi i prodotti Herbalife per il dimagrimento devono essere il più possibile congrui rispetto alle caratteristiche della persona e fornire il giusto apporto proteico anche in relazione allo stile di vita di ciascuno.

Nello stesso anno, dopo il lancio del prodotto, la storia di Herbalife si arricchisce di un altro importante tassello con la quotazione in borsa e l’offerta pubblica di azioni nel listino NYSE “New York Stock Exchange” a Wall Street.

Nel 2007 c’è il lancio della bevanda isotonica H3O Pro, un drink ricco di carboidrati, vitamina E e vitamina C, un prodotto pensato per gli atleti da assumere prima, durante e dopo l’allenamento. Proprio nello stesso periodo iniziano anche le sponsorizzazioni delle squadre sportive e tra queste la squadra di calcio dell’Inter.

Contemporaneamente vi è una vistosa espansione territoriale che tocca il Guatemala, le Honduras, Vietnam, Paraguay, Nicaragua, Romania, El Salvador, Zambia, Malaysia, Costa Rica e Perù, Slovenia e Corea, Giappone.

Anche il progetto della fondazione benefica va avanti e nascono nel mondo le case Herbalife.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *