L’AMICIZIA IN ETA’ ADULTA

gruppo di amiche

gruppo di giovani amiche

Per approfondire l’argomento amicizia, basterebbe leggere questa lunga raccolta di aforismi e frasi celebri su letteralmente.net dove  potrete approfondire il significato della parola amicizia.

Da piccolini era molto più facile stringere amicizia, bastava condividere una merendina oppure sedersi nello stesso banco per diventare amici per la pelle. Gli amici d’infanzia sono quelli che conoscono tutto di noi, il meglio ed il peggio, continuano a stare al nostro fianco nonostante i nostri errori, ci confortano nel momento del bisogno e sono sempre pronti a darci una spalla su cui piangere. Con l’amico d’infanzia si condividono tutte le ragazzate dell’adolescenza, poi ci si ritrova adulti e qualcosa cambia.

Intanto, a differenza dell’età adolescenziale, si è più strutturati e consapevoli di se stessi, quindi non si sente più il bisogno di avere modelli di riferimento, o che rispecchino il nostro modo di essere per avere delle conferme,  ma piuttosto si ricercano persone che possano arricchirci attraverso nuove forme di pensiero.

Cambia anche il contesto sociale nel quale ci si muove, si passa da un ambiente relativamente protetto e facilitante, quale può esser un’aula scolastica, a un ambiente di lavoro per natura stressante e competitivo, nel quale per pregiudizi vari si tende a non familiarizzare troppo con i colleghi.

Benché la rete di relazioni sociali che si tesse, sia  spesso ricca e fitta, il più delle volte è costituita da persone che si frequentano per lavoro, per medesima fede sportiva, per comune impegno politico, o qualsivoglia interesse ricreativo, senza per questo sentirsi coinvolti emotivamente nei loro confronti.

D’altra parte questo è emblematico dei tempi moderni. Si vive  in  società complesse, dove la priorità è perseguire obiettivi professionali ed economici, per raggiungere i quali ci si è  abituati a sacrificare le emozioni in favore della logica e dell’utilità: ciò che non è utile, è una perdita di tempo.

Non c’è quindi da stupirsi se qualcuno “usa” gli amici per il tempo necessario a raggiungere un determinato obiettivo, così come non c’è da stupirsi se con queste premesse, sia così difficile mantenere dei sani rapporti d’amicizia, o instaurarne di nuovi in età adulta.

Ciò che sembra mancare, sono il significato e l’interesse verso questo sentimento.

Ma in fatto di amicizia in età adulta, ci sono un sacco di luoghi comuni che andrebbero sfatati, come per esempio che avere tanti amici elimina il senso di solitudine (quello è uno stato dell’animo, la serenità è prima di tutto una ricerca interiore), o che ad un vero amico bisogna confidare tutto ( ma anche no – riservatezza e privacy, oltre ad essere un diritto,  sono un collante per l’amicizia), e che per avere degli amici non serve darsi da fare, (bisogna, bisogna !!)

Magari il tuo vicino di ombrellone ha una barca e ti invita per un giro al largo, o  potrebbe chiederti la cortesia di utilizzare il tuo barbecue per una grigliata. Gli amici estivi possono essere una buona compagnia la sera, soprattutto se sei con la tua famiglia in un posto nuovo e non conosci nessuno. Ancora meglio se il tuo amico ha un bambino dell’età di tuo figlio, converrà ad entrambi uscire insieme anche per tenere a bada i marmocchi.

Alcune amicizie talvolta si costruiscono in vacanza, magari col vicino di casa o col vicino di ombrellone. Se si instaura un bel rapporto con persone incontrate al mare o in montagna, perché non coltivare quell’amicizia anche al di fuori del luogo di vacanza? Se abitate nella stessa città sarà molto più facile organizzare un incontro. Se invece questo amico abita in una città lontana, sarà una buona occasione per organizzare un weekend fuori, per visitare posti diversi ed allo stesso tempo per passare delle giornate spensierate in buona compagnia.

A volte le amicizie, nascono per motivi di convenienza, e si trasformano in legami sinceri e affettuosi.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *