Il punto sul campionato inglese

Il Liverpool vuole rialzare la testa e chiede aiuto a Klopp

Jurgen Klopp è da qualche giorno il nuovo allenatore del Liverpool. Il club inglese è reduce da un avvio di stagione non esaltante dal punto di vista dei risultati e da quello del gioco, ma i Reds non hanno alcuna intenzione di perdere il treno per la qualificazione diretta alla Champions League.

Per centrare l’obiettivo minimo stagionale, la dirigenza reds ha concluso l’accordo il tecnico tedesco che sembra la scelta migliore per destare un ambiente che non sembrava più credere nelle proprie capacità. Klopp non ha perso tempo e in ottica ricostruzione, si è subito recato ad osservare gli under 18 del Liverpool, probabilmente alla ricerca di qualche giovanissimo talento carico di motivazioni.

Gli obiettivi dichiarati di gennaio sembrano essere Robert Lewandowski, il centravanti polacco che in passato Klopp ha già allenato a Dortmund, ed il nostrano Domenico Berardi, opzionato da tempo dalla Juventus. L’arrivo di un campione come Lewandowski rischierebbe seriamente di cambiare gli equilibri del campionato inglese. 

squadre di testa del campionato inglese
I problemi del Chelsea

La compagine che sta incontrando maggiori difficoltà in quest’avvio del campionato inglese è senza dubbio il Chelsea di Mourinho, club che alle 4 sconfitte nelle prime 8 giornate del torneo aggiunge tutti i problemi derivanti dall’apparente scarso affiatamento esistente fra i suoi interpreti.

Chi ha deluso le aspettative dei propri tifosi è certamente Diego Costa, che nel frattempo si è detto rammaricato dalle scarse prestazioni che sarebbero dipese dallo stato di sovrappeso di inizio stagione. Nel frattempo, Mourinho non molla Stones, giovane difensore dell’Everton seguito ormai da mesi.

Dopo aver presentato 5 offerte tutte puntualmente rifiutate dall’Everton, il Chelsea tenterà un nuovo assalto a Stones nella finestra di mercato di gennaio, quando i londinesi metteranno sul piatto oltre 50 milioni di euro. L’alternativa sembrerebbe essere Marquinhos, calciatore scarsamente utilizzato dal PSG. Altro nome caldo è quello di Buitink, giovanissimo talento del Vitesse, seguito anche da Arsenal e Manchester City.

La capolista e le altre squadre di testa del campionato inglese

Il Manchester City guida con 2 lunghezze di vantaggio il campionato inglese ma deve fare i conti con l’infermeria. Pessime notizie, infatti, giungono dai ritiri delle nazionali. Sergio Aguero ha riportato un infortunio muscolare nel match giocato contro l’Ecuador, mentre David Silva si è procurato un infortunio ai legamenti della caviglia che gli costerà uno stop di 2 o 3 settimane. Aguero sembra destinato a saltare il derby del 25 ottobre contro il Manchester United e Silva resta in forte dubbio.

Nel frattempo, lo United pensa già al mercato di gennaio e mette sul taccuino i nomi di De Vrij, difensore della Lazio e pupillo di Van Gaal, e di Martins Indi, primo indiziato in qualità di sostituto del quasi certo partente Marcos Rojo. Intanto, l’Arsenal sembra aver trovato la quadratura del cerchio e per rinforzare ulteriormente la rosa, sta pensando a Nolito del Celta Vigo e a Kokorin, talento del 1991 militante nella Dinamo Mosca.

Fonte: www.sky.it/abbonarsi/offerta/premier-league.html

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *