Le zone migliori di Roma dove fare volantinaggio

Cos’è l’attività di volantinaggio e chi la svolge

 

Il volantinaggio, anche nella nostra epoca moderna ipertecnologica, a Roma e in altre grandi città, rimane uno dei migliori metodi per pubblicizzare e far conoscere ad un ampio numero di persone prodotti, eventi, negozi, attività e molto altro ancora.

Il fatto che come attività non richieda particolari esperienze o titoli è determinante per molti giovani, che scelgono proprio il volantinaggio per lanciarsi nel mondo del lavoro, cimentandosi così, senza troppe responsabilità, nella loro prima esperienza lavorativa.

La maggior parte delle persone che si occupano di volantinaggio a Roma e nel resto d’Italia, svolge questa occupazione, infatti, come prima esperienza lavorativa o come seconda occupazione per poter arrotondare lo stipendio.

Nel primo caso, molto spesso, ad avvicinarsi al mestiere del volantinaggio, a Roma e ovunque, sono giovani studenti che, grazie a questa attività non esageratamente impegnativa, possono riuscire tranquillamente a lavorare e studiare senza compromettere il rendimento scolastico o universitario e a guadagnare qualcosa per potersi pagare i divertimenti nel tempo libero senza gravare sul budget famigliare.

 

Cosa prevede l’attività di volantinaggio?

 

Molto spesso le attività di volantinaggio non sono viste di buon occhio, e sono ritenute attività di sfruttamento perché a fronte di un monte orario non esattamente ridotto, impiegato quasi esclusivamente a camminare continuamente per poter distribuire tutti i volantini, la paga non è elevatissima e sembrerebbe essere non commisurata allo sforzo, ma quando si è molto giovani, nell’ordine dei 18-20 anni e si vive ancora in famiglia, come primo approccio lavorativo i guadagni possono essere ritenuti sufficienti.

In oltre, il lavoro di volantinaggio a Roma non può essere certo definito un lavoro noioso, perché la suddetta attività, prevedendo la distribuzione dei volantini nelle cassette postali delle case, sui parabrezza delle auto, e, soprattutto, direttamente ai passanti, consente di stare sempre per strada, in mezzo alla gente, e di scambiare chiacchiere con persone diverse tra loro.

 

Quali sono le zone migliori di Roma per fare volantinaggio?

 

L’aspetto positivo dell’attività di volantinaggio a Roma è che non prevede particolari abilità o doti e titoli specifici, ed è autonomamente organizzabile e gestibile.

Bisogna innanzitutto essere incaricati dalla ditta o dal privato che ha organizzato il volantinaggio e farsi assegnare una zona da battere a tappeto con le consegne. Più volantini vengono consegnati, più è probabile che l’attività propagandata acquisisca nuovi interessati.

Viene da se che per avere maggior contatto con le persone, soprattutto se si opta per la distribuzione direttamente in mano ai passanti, bisogna concentrarsi sulle zone più affollate della città.

Ma andiamo adesso a vedere quali sono le zone migliori di Roma per fare volantinaggio.

Tra le zone di preferenza per svolgere l’attività di volantinaggio a Roma, sicuramente possiamo annoverare tutte quelle aree gremite di turisti, come la zona del Colosseo e dei Fori Imperiali, San Pietro, Piazza di Spagna, dove si possono raggiungere migliaia di persone in veramente pochissimo tempo.

Ed ancora, altre zone per il volantinaggio

 

Altre zone enormemente affollate, sono le zone universitarie. Si può raggiungere l’area circostante La Sapienza, ad esempio, e consegnare i volantini in mano alle migliaia di studenti che ne affollano i piazzali, oppure ci si può recare nel quartiere San Lorenzo, anch’esso molto popolato, oppure l’Eur.

Infine, tra le zone migliori di Roma per fare attività di volantinaggio non sono assolutamente da escludere le stazioni: sono queste le zone in cui passa un’infinità di persone.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta Tiburtina, Termini, Ostiense e Trastevere, senza dimenticare tutte le fermate della metropolitana.

E per la Stampa professionale dei volantini a Roma, basta rivolgersi all’agenzia giusta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *