Il web conquista gli italiani con shopping e investimenti

Il web piace moltissimo agli italiani, che ormai lo scelgono praticamente per fare tutto: c’è chi compra abitualmente online, chi prenota il ristorante tramite l’applicazione dedicata, chi sceglie l’appartamento in cui andare a vivere con il proprio compagno direttamente sul sito dell’agenzia immobiliare e chi investe sul web per professione o anche solo per arrotondare un po’ lo stipendio.

Tuttavia, benché sia quindi in continuo aumento il numero degli italiani attivi online, il tasso di crescita del nostro paese in riferimento all’utilizzo della rete resta sempre inferiore rispetto all’estero.

Shopping e trading online

Sono soprattutto due i comparti che “tirano” di più il web: gli acquisti online e gli investimenti. Lo shopping sul web ha ormai letteralmente conquistato i nostri cuori e il portafoglio ringrazia, visto che sempre più spesso, se si sa scegliere, il web offre l’opportunità di fare acquisti a prezzi davvero competitivi rispetto ai negozi tradizionali. Sarà anche questo uno dei motivi per cui gli e-commerce hanno soppiantato in modo quasi irreversibile i negozi vecchio stile.

Oggi 1 italiano su 4 effettua acquisti in rete. Un numero alto, ma ancora inferiore rispetto alla media europea che tocca il 30%, per non parlare del contesto internazionale dove il 40% della popolazione mondiale fa acquisti online regolarmente.

L’altro settore in cui il web impazza sono gli investimenti, un settore apparentemente tradizionale e conservatore, che invece da qualche anno ha cominciato a capire e sfruttare le potenzialità della rete. Stiamo parlando del trading online, ovvero, appunto, gli investimenti in rete. Un concetto, quello di trading online, ormai di pubblico dominio in rete vista la grande offerta che circola.

shopping investimenti

Uno strumento divenuto molto attuale e di primaria importanza negli ultimi anni. Fino a poco tempo fa, infatti, nessuno conosceva l’esistenza del trading online e soprattutto, nessuno – a parte qualche visionario della finanza virtuale – avrebbe mai immaginato il successo che avrebbe avuto in tutto il mondo.

Oggi invece gli investimenti online sono tra le voci più in crescita relativamente all’utilizzo del web da parte degli italiani, che hanno capito quanto possa essere conveniente sapersi districare sul web, soprattutto se si parla di finanza.

Forse anche in questo settore sta accadendo quello che prima è successo ad esempio all’e-commerce, balzato da un utilizzo minimo degli appassionati del web per prodotti elettronici o di nicchia a un grandissimo amore popolare a gran parte degli italiani per gli acquisti più disparati, dall’abbigliamento fino alla spesa alimentare.

Se all’inizio in pochi si rivolgevano alla rete per fare shopping, oggi è quasi una normalità. E sembra proprio che anche il mondo degli investimenti, grazie al trading online, segua lo stesso destino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *