I tarocchi ed i gabbiani, cosa ci stanno nascondendo?

Le carte dei gabbiani sono dei tarocchi molto rari, ma proprio questa è la caratteristica che li rende così potenti e che contribuisce ad aumentare il loro valore: chi ha la possibilità di usufruire della loro lettura e della loro interpretazione si può ritenere a tutti gli effetti un privilegiato, dal momento che riceve il dono di esplorare in profondità la propria esistenza nel presente e nel futuro grazie a predizioni puntuali e decisamente precise. La storia di queste carte affonda le radici in un passato molto lontano: da millenni, infatti, in tutto il mondo si fa riferimento a tali strumenti per indagare l’avvenire.

L’efficacia delle carte dei gabbiani è sempre garantita: vi si può fare affidamento sia nel caso in cui si sia interessati a sapere qualcosa di più a proposito della propria vita, sia nel caso in cui si sia interessati a conoscere il destino dei propri familiari, o comunque di una persona cara. Fu il Cartomante Francesco, celebre presso tutti gli appassionati e i seguaci di questa disciplina, a ideare le carte, che sono state ispirate a uccelli che si caratterizzano per una forte carica simbolica: in un gran numero di contesti culturali, infatti, i gabbiani sono sinonimo di libertà, ma al tempo stesso rappresentano l’umiltà e la capacità di adattarsi alle diverse circostanze con cui hanno a che fare. Ma non è tutto: anche l’opportunismo e l’abilità nella comunicazione rientrano nel novero delle loro abilità.

Insomma, anche se le carte dei gabbiani possono essere un po’ meno famose rispetto ai tarocchi tradizionali, meritano di essere interrogate con grande attenzione e con altrettanta passione: non è inutile ricordare che il gabbiano è legato al concetto di libertà, per la sua tendenza a librarsi in cielo e a planare sulle acque dei mari e degli oceani, senza ostacoli né limiti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *