Energia eolica in casa con l’impianto

Come sfruttare l'energia del vento per la casa.

Gli impianti eolici fai da te sono in aumento!

 

Negli ultimi anni, si sta registrando un aumento degli impianti eolici fai da te.

Questi sistemi permettono di fornire alle varie abitazioni energia rinnovabile.

Gli impianti eolici fai da te consentono un forte risparmio economico e sono molto vantaggiosi in termini di rispetto dell’ambiente.

Molta gente realizza personalmente turbine eoliche unicamente per le proprie case.

Questi impianti mini eolici sono molto efficienti e sono dotati di un generatore di corrente, di una o più pale, che trasformano l’energia cinetica del vento e di una batteria.

 

Realizzare gli impianti eolici è facile!

 

La realizzazione di impianti eolici a scopo prettamente domestico è molto semplice.

Per creare delle mini turbine eoliche infatti sono necessari solo gli attrezzi della piccola carpenteria.

Grazie a questi attrezzi, si possono costruire delle piccole turbine eoliche, che sono in grado di ruotare, anche quando c’è molto vento e quindi in condizioni climatiche non molto favorevoli.

Per realizzare queste turbine, è molto importante l’ancoraggio.

Questo meccanismo consente dunque alle turbine di resistere a forti raffiche di vento.

Il forte vento è appunto una condizione che favorisce una maggiore produzione di energia pulita.

Attraverso il fai da te, si possono sistemare dei mini impianti eolici nei giardini delle case oppure sui tetti.

Il costo di questi mini generatori è di solito di circa 2000 euro.

 

Il decreto legislativo n.387/2003

 

Il decreto legislativo n.387 del 2003 fa riferimento agli impianti eolici fai da te.

Questa norma consente a chi produce energia elettrica rinnovabile, per mezzo di un impianto fai da te, con una potenza che non supera i 20 Kw, di scambiare la suddetta energia con il proprio gestore.

Tramite questo meccanismo, si cancella dal bilancio di una famiglia il costo dell’energia elettrica.

 

Il decreto ha anche un altro scopo.

 

Il provvedimento infatti si propone di non consentire al singolo produttore di energia rinnovabile di tenere con sé dei dispositivi di accumulo, come ad esempio le batterie.

Grazie al decreto, sono stati organizzati anche dei corsi di formazione, che insegnano a costruire personalmente gli impianti eolici nelle case.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *