Domande frequenti sugli impianti All on Four

Impianti dentali All on Four

 

Quali sono le domande frequenti che riguardano gli impianti dentali All on Four? Eccone qualcuna e qualche risposta, che faranno chiarezza sul questo particolare tipo di impianto.

 

L’All on Four è doloroso?

 

Per quanto possa sembrare innovativo e soprattutto complesso, gli impianti All on Four non sono affatto dolorosi, ed anzi, la loro applicazione risulta essere semplice: il paziente pertanto non sentirà alcun dolore nel momento in cui ci si dovrà sottoporre a questo particolare intervento, in grado di risolvere determinati problemi dentali.

 

In che cosa consiste questo rimedio?

 

Si tratta di una serie di impianti che vengono mantenuti da quattro ganci o perni, da cui prende il nome l’impianto stesso: All on four infatti sta per tutto su quattro, dove il tutto sta per l’impianto dentale, che solitamente riguarda un’arcata dentale, superiore o inferiore, e four rappresenta appunto i perni che vengono utilizzati per poter agganciare l’impianto stesso nella bocca, e per la precisione, nella gengiva del paziente stesso. Un unico impianto dunque in grado di sostituire una serie di denti.

 

Che differenze vi sono con la dentiera classica?

 

A differenziare questi particolari impianti vi sono i ganci, i quali risultano essere fissi: chi si sottopone a questo particolare tipo di intervento dunque non avrà problemi successivi, ovvero non dovrà assolutamente dover rimuovere gli impianti, i quali resteranno fissi nella sua bocca.

La soluzione perfetta per chi non ha denti o deve rimuoverli poiché malati: con l’All on four dunque si sarà sicuri di avere una dentatura perfetta, priva di qualsiasi imperfezione di ogni tipo.

 

L’All on four possiede caratteristiche negative?

 

Chi si sottopone a questo intervento deve stare sicuro: una volta che l’impianto viene posto nella bocca del paziente, questo non avrà alcun tipo di problema alla bocca.

L’impianto infatti viene adagiato nelle gengive e, una volta che viene fissato, il paziente non avrà alcun fastidio alla bocca, al contrario di quanto potrebbe accadere con la dentiera, la quale in alcune occasioni risulta essere fastidiosa ed irritante, specie per coloro che non sono abituati a tenerla tutti i giorni.

 

Occorre manutenzione per questo particolare tipo di impianto dentale?

 

Una piccola manutenzione deve essere effettuata da parte di chi si sottopone a questo particolare intervento: il paziente deve infatti comportarsi come se avesse i suoi denti, ovvero deve assolutamente cercare di pulirli quotidianamente e più volte al giorno, in maniera tale che gli impianti stessi siano sempre perfetti e puliti, permettendo dunque al paziente stesso di avere una dentatura priva di ogni imperfezione.

 

I controlli sono molti?

 

I pazienti che si sottopongono a questo particolare tipo di intervento devono semplicemente presentarsi dal medico ogni qualvolta vi è una visita di controllo: in questo modo il dentista potrà controllare e verificare se l’impianto ha risolto tutti i problemi che riguardano i denti di quel paziente, e se gli impianti sono ancora in buono stato.

I controlli periodici dunque non mancano, e per questo il paziente deve recarsi dal medico per i controlli periodici, per evitare conseguenze negative, che seppur rare, possono essere presenti. Ecco dunque alcune domande e risposte relative agli impianti All on four, che elimineranno ogni dubbio, anche quello più piccolo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *