Taglio capelli ricci per uomo sprezzante

Il taglio di capelli ricci per uomo significa assecondarli o domarli, ma quali sono quelli perfetti per un look impeccabile?

 

I capelli ricci

 

I capelli ricci sono molto affascinanti ma anche difficili da gestire e tenere in ordine.

Spesso gli uomini tendono a domarli optando per tagli drasticamente corti, oppure decidono di lasciarli crescere ma senza riuscire a dare una forma composta ed ordinata alla chioma.

Il capello riccio dona un aspetto fascinoso, frizzante e brioso ai lineamenti maschili e sono adatti anche nelle situazioni più formali ed eleganti.

 

Il taglio giusto per ogni viso

 

Il taglio perfetto è sempre basato sui lineamenti propri di ogni viso innanzitutto, non solo anche la tipologia di capello e il tipo di riccio andranno presi in considerazione.

Se vorrete un taglio per capelli ricci ad hoc affidatevi a professionisti del settore che sapranno consigliarvi e studiare un look personalizzato, usando anche le tecniche di taglio più all’avanguardia.

 

Il taglio per capelli ricci uomo

 

Uno dei tagli più pratici e di moda per domare i capelli ricci prevede una rasatura ai lati della testa, una rasatura media, mentre la parte superiore del capo sarà più selvaggia, cioè con capello riccio abbastanza lungo e sfumato sui lati che incontrano la rasatura, ma lo stacco deve essere evidente.

In alternativa il taglio lungo è un sempreverde per chi ha il capello riccio, il taglio e la scalatura dovranno essere calibrati sulle caratteristiche proprie di ogni singola chioma.

Consigli su tagli capelli ricci maschiliSi potrà infatti sfoltire o dare volume tagliando nei punti giusti e con la tecnica più adeguata.

Per un look meno “drastico” in confronto ai due appena descritti, optate per un taglio semplice e sempre molto fine con capelli corti ai lati del capo ed i riccioli liberi sulla parte superiore della nuca.

La lunghezza dei riccioli e dei capelli lateralmente sono a vostra discrezione ma l’aspetto finale deve sempre risultare omogeneo ed equilibrato.

Si tratta del taglio più scelto dalle celebrities basti pensare a James Franco, Justin Timberlake ed all’italianissimo Riccardo Scamarcio.

Queste sono proposte base sulle quali poter elaborare un taglio totalmente personalizzato che è sempre la scelta migliore.

E’ importante sapere come scegliere il taglio di capelli per un uomo in quanto ogni viso è predisposto ad uno specifico taglio di capelli.

 

Capelli ricci uomo: come lavarli?

 

Il capello riccio necessita di accorgimenti e cure particolari, buone abitudini che vi consentiranno di avere ricci definiti e dall’aspetto curato, brillanti e sani.

I capelli ricci andrebbero lavati non più di 4 volte alla settimana per non stressarli eccessivamente nell’asciugatura con con il phon e per evitare di spezzarli nel pettinarli.

Utilizzare uno shampoo specifico può aiutare a definire e disciplinare i ricci maschili, il vostro parrucchiere saprà consigliarvi sul marchio.

Adoperate una noce di prodotto diluita con acqua e massaggiare sul cuoio capelluto e chioma già precedentemente bagnati.

Frizionate la cute delicatamente e risciacquate con acqua tiepida, potrete utilizzare un balsamo specie se i capelli sono lunghi.

Passate poi all’asciugatura con il phon oppure lasciateli asciugare da soli, per il finish usate cera, siero o gel a scelta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *