Anello da mignolo donna: quale scegliere

I vari tipi di anelli da mignolo da donna

 

L’anello da mignolo, altrimenti detto chevalier, è un classico gioiello recentemente tornato ad adornare non solamente le dita di signore eleganti, ma anche donne e ragazze giovani a caccia di nuovi trend.

E, come spesso accade soprattutto nel mondo della moda, il passato viene rivisitato in maniera innovativa con l’aggiunta di alcuni piccoli dettagli.

I modelli di anelli da mignolo tradizionali recano inciso sul castone una sorta di stemma o sigillo. In origine si trattava effettivamente delle insegne familiari esibit fieramente e da uomini e donne nobili e, tuttora, questa tipologia di gioiello è unisex.

I modelli attualmente in circolazione recano incisi simboli, segni oppure sono realizzati in una forma particolare e accattivante.

Molto apprezzati, ad esempio, sono gli anelli chevalier formati da romantici cuori, cerchi o classici quadrati, impreziositi spesso da pavé di pietre e decorati con scritte. I modelli più famosi recano incise le iniziali della proprietaria.

 

Come indossare anelli per mignolo

 

Alcuni modelli di anelli per mignolo si inseriscono nel trend molto popolare che prevede di indossare un anello per ogni dito.

In questo caso, il consiglio è quello di scegliere modelli sottili e lisci, simili a fedine e privi di lavorazioni particolari o pietre.

Anello in argento personalizzato da indossare al mignoloL’effetto finale sarà grazioso e delicato e non appesantirà troppo la mano.

Questa soluzione è particolarmente indicata soprattutto se non possedete mani sottili e affusolate.

Se amate i gioielli importanti e d’effetto, potrete optare per anelli da cocktail da portare al mignolo.

I modelli più belli sono caratterizzati da grandi pietre importanti dai colori accesi come rosso, rosa, verde, azzurro e giallo, impreziosite ed esaltate da pavé di zirconi bianchi.

Si abbinano ad abiti da sera importanti.

Indossateli con uno smalto a contrasto che evidenzi la bellezza dell’anello, unico gioiello che indosserete e fulcro del look: l’attenzione sarà catalizzata interamente dall’anello da cocktail.

Una clutch gioiello, preziosa e raffinata, completerà abilmente l’outifit.

 

Scegliere l’anello mignolo donna giusto per la propria mano

 

Ma come scegliere l’anello da mignolo giusto in base alla propria mano? Bisogna dire che non sempre si tratta di una scelta facile.

Se troppo grande o inadatto al dito che lo indosserà, lo chevalier potrebbe risultare sgraziato.

Ciò vale soprattutto se la forma dell’anello è quella classica composta da un fusto piuttosto largo e da un castone importante.

In origine questa tipologia di anello era dotata di un fusto particolarmente spesso proprio per proteggere le falangi del mignolo, esposto più di altre dita a traumi in virtù della sua posizione.

Una volta considerate le misure del vostro dito e valutato l’effetto finale, potrete abbracciare questo trend optando per tipologie di anelli diversi a seconda delle occasioni d’uso.

 

Il modello migliore

 

Scegliete anelli da mignolo personalizzati online vistosi e decorati con pietre per le serate importanti.

Modelli classici o semplici fedine si abbineranno con facilità a look da giorno casual chic e vivaci.

Ideali per le più giovani sono le versioni divertenti formate da un castone a forma di cuore decorato con cammei, smalti o piccole pietre.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *