Come realizzare un perfetto arredamento vintage

Arredare una casa: l’arredamento vintage

Ai giorni d’oggi arredare una casa è sempre più difficile perché non si sa qual è il miglior stile da usare per rendere le proprie abitazioni accogliente e gradevole. In questi ultimi tempi si è diffusa ancor di più l’usanza di arredare la propria casa in stile vintage.

Che cosa si intende per vintage?

Quando si parla di arredamento in stile vintage si intende utilizzare oggetti antichi oppure realizzati in modo da sembrare risalenti a decenni precedenti. Quando si sceglie per la propria casa un arredamento vintage si intende quindi cercare di far rivivere nuovamente i tempi passati e lo stile ormai abbandonato. Gli oggetti per essere considerati vintage devono essere ormai demodè e, secondo alcuni esperti di design, devono avere più di vent’anni.

Come si arreda una casa in stile vintage

Arredare in stile vintage una casa non è affatto semplice poiché arredamento vintage non significa solo antico ma anche di buon gusto e, proprio, è necessaria una estrema cura dei minimi particolari. Innanzitutto è necessario scegliere un epoca da prendere come punto di riferimento poi che c’è una bella differenza tra il vintage di anni 20 e il 20 di 60 dato che, con il tempo, tutte le cose si evolvono e si modificano, compreso l’arredamento.

Quando si fa riferimento al vintage degli anni Trenta sicuramente si deve prendere ad esempio l’Art Deco ovvero l’utilizzo di specchi di grandi dimensioni e di elementi decorativi particolari, cornici molto elaborate, frigoriferi bombati e ultra colorati e tavole da pranzo lunghissime. Per quanto riguarda invece l’arredamento vintage in stile anni 50 non si può fare altro che prendere in considerazione altri particolari dettagli.

E noto infatti che gli anni 50 si caratterizzano come l’epoca delle pin-up e quindi per restare in tema è necessario decorare la propria casa con colori vivacissimi sui toni dell’azzurro, uniti ai colori pastello tra il verde e il rosa. Cosa diversa accade invece se si vuole arredare la propria casa in stile vintage anni 70.

arredamento vintage

Negli arredamenti di questo periodo sicuramente non possono mai mancare divani e poltrone, più precisamente di pelle virgola e pareti decorate con carta da parati punto la carta da parati è proprio l’elemento Carmine dell’arredamento di questo periodo poi che veniva scelta delle fantasie più disparate, nei colori che vanno dal marrone al giallo al verde; essa poteva essere applicata anche soltanto a una parete della stanza.

Consigli utili per un perfetto arredamento vintage

Uno dei migliori consigli da seguire per realizzare un perfetto arredamento vintage e sicuramente quello di utilizzare pezzi unici e originali, proveniente direttamente dall’epoca scelta, e non banali imitazioni. Trovare oggetti vintage è semplice: basta recarsi nei mercatini dell’usato e scegliere i pezzi che più si avvicina lo stile scelto.

Se non ci riesci a trovare il pezzo perfetto da aggiungere alla vostra collezione di arredamento vintage si può sempre provare a cimentarsi nel découpage o anche a modificare i pezzi di arredamento della vostra casa, dipingendo ante e cambiando maniglie a porte o armadi.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *