Bolsena: eventi e bellezza nel lazio

Il lago di Bolsena, in latino Lacus Volsiniensis o Lacus Volsinii, è un lago di origine vulcanica emerso più di 300.000 anni fa e che, grazie ai suoi 114 Kmq di superficie, è considerato il più grande d’Europa ed è il quinto in Italia per proporzioni.

E’ situato nell’alto Lazio ai confini con il complesso vulcanico Vulsinio tra Umbria e Toscana.

 

Lago di Bolsena: Caratteristiche

 

Questo fantastico lago è situato a circa 20 Km da Viterbo (capoluogo), 40 Km dal Mar Tirreno e 120 Km da Roma.

Presenta, inoltre, una forma ovoidale, si trova a 305 metri sul livello del mare, raggiunge una profondità massima di 151 metri, un perimetro di 43 Km ed un diametro di 12 Km.

All’interno del lago di Bolsena, durante un’attività vulcanica, si verificarono alcune esplosioni che formarono due importanti isole chiamate Bisentina e Martana.

La città Bolsena vanta circa 4.000 abitanti residenti e in estate il numero cresce fino a 10.000. Il lago è del tutto balneabile ed è tra i più puliti d’Europa, l’acqua è talmente cristallina che il Bolsena è denominato “il lago che si beve”.

Vanta anche di un porto turistico attrezzato e di una celebre scuola di Vela.

Il clima del lago generalmente è mite, ma in inverno, spesse volte tirano forti venti freddi provenienti dal nord e che rendono le acque molto agitate.

Grazie ad un’aria pulita e salutare, il clima del lago è adatto particolarmente a bambini ed anziani, e per tutte quelle persone che vogliono godersi un po’ di relax tra la natura.

 

I centri abitati presenti sulle rive e sui crinali dei monti Volsini

 

I centro abitati sono molti e sono presenti sia sulle rive che sui crinali dei monti Volsini, tra questi abbiamo:

 

– Bolsena: città dalla quale prende il nome il lago;

 

– Montefiascone: madre di un panorama mozzafiato del lago e di Marta, uno dei principali porti attivi dei pescatori;

 

– Capodimonte: suggestivo promontorio che si estende verso il lago;

 

– Valentano: vasto panorama regnante la conca del lago;

 

– Gradoli: rinforzo di tufo situato all’interno del recinto craterico;

 

– Grotte di Castro: caratterizzato da una bellissima attrazione della struttura medioevale;

 

– San Lorenzo Nuovo: classico impianto urbanistico del ‘700;

 

– Isola Bisentina: attraente e aggraziata nel suo essere;

 

– Isola Martana: celebre isola della Regina Amalasunta, infatti, essendo essa di proprietà privata, non è possibile approdarci ma si può visitare da vicino con imbarcazioni.

 

Lago di Bolsena: gli eventi e le attrazioni

 

Per visitare il lago di Bolsena è possibile sul lago si navigare con imbarcazioni a motore oppure a vela.

C’è la possibilità di praticare tante attività sportive come lo sci acquatico ed il windsurf.

Il lago è famoso anche per il privilegio di pesca sportiva.

Lungo i viali che costeggiano il lago, sono presenti piste ciclabili dove si può passeggiare ammirando il panorama.

Tanti sono anche i ristoranti, agriturismi, pub, trattorie e pizzerie per assaggiare la cucina locale.

A Bolsena si può visitare il noto Parco di Turona, mentre a Viterbo che dista pochi chilometri dal lago, si possono individuare le celebri terme che, in passato, venivamo usufruite anche dai Papi.

Un’interessante curiosità del lago di Bolsena, riguarda la formazione di piccole trombe d’aria che insorgono durante le giornate di forte maltempo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *