Come capire se l’olio prescelto è di qualità?

L’olio è senza dubbio un condimento estremamente importante in ogni preparazione culinaria. Per questa ragione si rende necessario acquistarne uno di tipologia migliore e di eccellente qualità.

Ma per chi non ne capisce così tanto di olive e condimenti, come può riuscire a scegliere il miglior olio extravergine acquistato presso chi si occupa di vendita olio online? In questa guida ve lo sveleremo noi. Continuate a leggere per saperne di più

1. Leggete bene l’etichetta

L’etichetta è fonte di informazione per qualsiasi prodotto, ancor di più quando si parla di olio. Di fatti devono essere scritte tutte le informazioni principali sul condimento in questione come origine delle olive, dove sono state prodotte, se si tratta di marchi IGP, numero del lotto acquistato, data del confezionamento e così via. Insomma, più dettagli vengono scritti ed evidenziati, maggiore sarà la possibilità di trovarsi davanti a una bottiglia di olio di assoluta qualità.

2. Ascoltate odore e sapore

Un ottimo test per sapere se l’olio che volete acquistare è veramente buono o meno è innanzitutto sentirne l’odore. Un buon olio deve avere un profumo che ricorda principalmente l’oliva, niente di più e niente di meno. Possono essere presenti anche tonalità che ricordano ad esempio l’erba, fresca o tagliata, oppure la campagna. La cosa importante è che comunque rievochi in modo preponderante le olive.

Per quanto concerne invece il sapore, dovrete fare una sorta di esame di assaggio. Prendete un cucchiaino di olio e gustatelo in bocca per circa 20 secondo e dopo deglutite. Un ottimo olio ha un sapore piuttosto amarognolo, quasi pungente. Inoltre deve far tornare sempre alla mente il sapore delle olive. Per cui attenzione

3. Il prezzo


In ultimo arriva il prezzo, un fattore che può davvero fare la differenza quando si parla di olio buono. Partiamo da un presupposto importante: un prodotto di assoluta qualità non può venire a costare meno di 7 euro. Un massimo può essere anche il doppio, circa 14 euro. Il prezzo è un elemento determinante per quanto concerne l’olio poiché indica in modo chiaro se è stato contraffatto o meno. Questo perché l’olio è da sempre un alimento che subisce variazioni e contraffazioni all’estero. Per cui, prestare attenzione al fattore prezzo aiuta a smascherare eventuali prese in giro.

Potrebbero interessarti anche...