Tecniche di cottura della carne alla griglia

Cosa si intende per cottura alla griglia?

La cottura alla griglia è uno dei metodi più antichi di cucina e consiste nel cuocere l’alimento a contatto con il calore.
Questo tipo di cottura può avvenire in due modi. Il primo è per irraggiamento: l’alimento non è a contatto diretto con la fonte di calore ma separato da griglie. Il secondo tipo di cottura è per contatto, l’alimento è appoggiato direttamente sulla fonte di calore separato solo da una piastra o da una pietra.

Cottura della carne alla griglia.

La cottura della carne alla griglia è un metodo consigliato da molti nutrizionisti ma deve essere fatto con criterio, utilizzando griglie o piastre professionali ( ad esempio guardate il sito http://www.megam.it/prodotti/cottura/griglie) ed apportando alcuni accorgimenti.

Proprietà nutrizionali della carne alla griglia.

La carne cotta alla griglia fa perdere ad essa molti grassi e liquidi ma una cottura troppo prolungata le fa perdere anche l’apporto proteico. Vanno seguite delle regole prima, durante e dopo la cottura:

  • la carne deve essere a temperatura ambiente perché se passasse dal freddo del frigo al calore della griglia perderebbe liquidi preziosi per la nutrizione;
  • la carne va marinata utilizzando olio, sale e aromi freschi e fatta riposare nella marinatura prima della cottura;
  • la carne va salata a cottura ultimata;
  • la carne va rosolata velocemente girandola più volte;
  • la cottura della carne va ultimata a fuoco basso;
  • la carne va cotta a secondo se è bianca o rossa, se è grassa o magra e a secondo delle dimensioni e dello spessore;
  • meglio scegliere carne di alta qualità.

Cottura della carne alla griglia.

La carne viene cotta per irraggiamento utilizzando il barbecue. La carne viene cotta per contatto utilizzando piastre in ghisa o su pietra. La fonte di calore per il barbecue sono la carbonella o preferibilmente la legna meglio ancora se legna da pianta da frutto o vite o ginepro che rilascia un aroma naturale che si sposa bene con il gusto della carne. La fonte di calore per la piastra o la pietra sono il gas o l’elettricità.

Consigli d’acquisto e utilizzo.

Qualsiasi sia il metodo di cottura alla griglia professionale che si desidera utilizzare, è consigliato l’acquisto di prodotti professionali costruiti con materiali non tossici, facili da utilizzare e facili da pulire. Utilizzando prodotti professionali sarà possibile risparmiare sul consumo di elettricità, gas o legna. Alcuni materiali utilizzati per i prodotti professionali non richiedono l’utilizzo di olio durante la cottura facendo risparmiare il consumatore e contemporaneamente i sapori verranno esaltati e le proprietà organolettiche della carne verranno conservate.
In alcuni prodotti è possibile tenere sotto controllo costantemente la temperatura dell’alimento, ridurre il tempo di cottura ed il tempo di sorveglianza della carne.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *