Sicurezza sul lavoro, figure aziendali principali e corsi obbligatori

Se in passato all’interno delle aziende, grandi o piccole che fossero, si badava poco alla salute ed alla sicurezza dei dipendenti, al giorno d’oggi questa è divenuta un aspetto importantissimo, grazie ad una maggiore sensibilità a questo tema delle stesse classi lavoratrici e dirigenziali (sia aziendali che politiche), ma anche dell’opinione pubblica. Il tutto si evidenzia, ad esempio, nella diffusione dei corsi sicurezza sul lavoro Roma o in altre città, organizzati da enti o società del settore, come è la Us Group nella Capitale.

Nel corso del tempo, poi, un notevole passo avanti è stato anche effettuato con l’individuazione, all’interno di una realtà aziendale, di alcune figure di riferimento per i dipendenti, in grado, da un lato, di fornire loro o coordinare il supporto in eventuali casi di emergenza e, dall’altro, di individuare soluzioni o dare pareri sui rischi presenti all’interno della stessa struttura.

Figure preparate e formate attraverso dei corsi resi obbligatori dalla normativa vigente in materia. Andiamo ad individuare quali siano sia tali figure ed i relativi corsi da questi seguiti.

Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP)

Nelle realtà aziendali più grandi è individuato tra i dipendenti oppure all’esterno della stessa, mentre  nelle piccole società può essere anche il medesimo datore di lavoro. Il corso da seguire permette di acquisire quelle capacità o cognizioni per la rilevazione di eventuali rischi all’interno dell’ambiente di lavoro e la conseguente elaborazione di piani e misure preventive per ridurli al minimo e fornire, al tempo stesso, la massima informazione e sicurezza possibile ai lavoratori.

Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)

Il corso destinato a tale figura, individuata e scelta tra gli stessi dipendenti aziendali o tra le rappresentanze sindacali in base alle dimensioni dell’impresa, permette di acquisire quelle competenze per poter rappresentare questi soggetti e portare avanti le loro istanze o richieste, riguardo alla sicurezza degli ambienti di lavoro.

In particolare, l’RLS può proporre misure di prevenzione in caso di eventuali rischi ed effettuare dei ricorsi alle autorità, se tali misure non vengano adottate o siano inidonee.

Addetto Antincendio (AAI) e Primo Soccorso (APS)

La prima figura è formata attraverso un corso, che può variare in base al livello di rischio dell’attività eseguita all’interno dell’azienda. Tale rischio può essere basso, medio o alto. L’AAI può essere sia un dipendente che lo stesso titolare dell’impresa, ma solo per quelle più piccole.

Le conoscenze acquisite attraverso il corso permettono a tale figura sia l’elaborazione e predisposizione di un piano antincendio e successivo adeguamento alla propria realtà aziendale e sia la formazione dei lavoratori riguardo alle principali norme antincendio.

Il corso relativo alla seconda figura, come il precedente, prevede una formazione variabile in base al grado di rischio dell’attività aziendale svolta e permette all’APS, individuato e scelto dal titolare tra i dipendenti, di acquisire le capacità di gestione di eventuali emergenze e di assistere le persone in tali situazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *