Scooter elettrici per disabili e anziani con problemi di mobilita

Gli scooter elettrici per anziani e disabili sono generalmente utilizzati da persone con disabilità per potersi muovere autonomamente sia all’interno della propria casa che all’esterno per effettuare piccole commissioni in maniera autonoma.

Per i disabili e le persone anziane che con gli anni hanno perso parte o totale mobilità riscuire ad avere una propria indipendenza, anche minima, è probabilmente uno dei fattori che più possono renderli liberi e felici.

Essere confinati in un letto o su una sedia a rotelle non è indubbiamente quello che avevate pensato e immaginato di dover passare durante gli ultimi anni della propria vita. Potere ritrovare di nuovo la libertà e l’indipendenza acquistando uno scooter elettrico può dare al disabile o all’anziano quella voglia di vivere in più che non guasta mai.

Non ci sarebbe molta eccitazione nella vita se si dovesse vivere seduti su una sedia o sdraiati su un divano o su un letto. Avere bisogno degli altri per svolgere compiti semplici, come ad esempio prendere un bicchiere d’acqua, può farvi sentire come se foste solo un peso per i vostri familiari.

Fino a poco tempo fa gli anziani e i portatori di handicap per svolgere piccole commissioni o semplicemente per curarsi si basavano esclusivamente sugli altri. Con i recenti progressi, grazie all’invenzione di scooter per anziani o per persone disabili, molti di loro possono prendere in mano la loro libertà.

L’acquisto di uno scooter per anziani come beneficio per la salute del disabile

Scooter elettrici economici permettono, a chi prima era costretto a stare a letto o su una sedia, a viaggiare come se davvero avesse le gambe di nuovo in funzione.

Viene meno la depressione causata dalla mancanza di indipendenza. Ritorna la capacità non solo di prendere un bicchiere d’acqua, ma di andare fuori e acquistare il giornale del mattino. Uscire all’aria aperta è qualcosa che non sarebbe stato possibile per molti senza l’aiuto di questi scooter elettrici.

Nel mio quartiere c’è un signore anziano che cammina con il suo scooter lungo il marciapiede con la sua leva di comando in una mano e il suo cane al guinzaglio nell’altra.

Senza il suo scooter elettrico non ci sarebbe aria fresca per lui. Non porterebbe a spasso il cane o parlerebbe con i vicini amichevolmente. Che grande sensazione che deve essere.

Non c’è praticamente nulla che una persona anziana disabile e con scarse capacità motorie che non è in grado di poter fare grazie all’aiuto di questi magnifici piccoli veicoli.

Oggi vi è un’ampia varietà di scooter disponibili al pubblico. Tutti hanno i loro vantaggi.

Ci sono scooter per viaggi a lunga distanza: questi veicoli sono più grandi e pesanti e necessitano di una batteria avanzata che consente di utilizzare lo scooter anche per un giorno intero prima di dover essere ricaricato totalmente.

Altri scooter sono più piccoli, pieghevoli e facili da caricare in auto. Alcuni scooter elettrici possono essere guidati per tutto il giorno e poi essere collegati a ricaricare di notte, mentre tutti dormono profondamente.

scooter elettrici disabiliPoi la mattina sono pronti a svolgere i loro compiti di nuovo per un altro giorno. Che dono meraviglioso per coloro che non hanno più possibilità di andare in giro accompagnati e che invece sono soli.

Lo scooter elettrico è diverso rispetto al modelli a gas. Per prima cosa avrà almeno 3, ma di solito 4 ruote.

La ragione per le ruote in più, rispetto ai classici motori a due ruote, è legato esclusivametne ad un fattore di stabilità e sicurezza del disabile.

Se perdere l’equilibrio in uno scooter a due ruote è assolutamente facile con percentuali d’incidenti abbastanza altri, la stessa cosa non possiamo dire dei modelli a tre e quattro ruote, dove proprio grazie alla struttura e alla stabilità, la probabilità di caduta e perdita di equilibrio è praticamente nulla.

Questi modelli più grandi e più pesanti rispetto ad altri tipi sono più interessanti perchè permettono un migliore controllo e una migliore manovra.

I modelli a tre ruote hanno una sterzata più stretta ed ecco perchè vengono consigliati principalmente per muoversi in spazi piccoli come quelli delle mura domestiche. Vengono invece consigliati i modelli a quattro ruote quanto si ha la necessità di un mezzo che possa muoversi all’esterno, con una maggiore autonomia, stabilità e comfort.

Una scelta ocurata e attenta, supportata da personale di settore attento alle necessità del disabile, di fatto può far diventare l’acquisto di uno scooter per anziani uno dei migliori mai effettuati per i portatori di handicap, disabili o anziani.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *